Torna alla Home
Ti trovi in: Home  »  maggiori informazioni

maggiori informazioni

La soppressata del Cilento e' un insaccato con carne e grasso macinati di maiale.
Prende il nome dalla cittadina di Gioi, a circa 600 metri di altitudine;
Si ricava dalle parti pregiate del suino (filetto, coscia, lombo e spalla)
La carne è sminuzzata finemente a punta di coltello, condita con sale, pepe e, in certi casi, peperoncino e finocchietto. Amalgamato con cura, l'impasto deve riposare per una decina di ore.
Quindi si insacca nel budello naturale.Inizia poi la fase della stagionatura, che può essere preceduta da una leggera affumicatura.